Benvenuto nel nuovo sito de "L'Erma di Bretschneider". Per una migliore navigazione assicurati di utilizzare la versione aggiornata del tuo browser.
Per scaricare la versione aggiornata del browser preferito clicca uno dei seguenti link:
Hai bisogno di assistenza? Clicca qui

Notice: Undefined offset: 1696 in C:\SitoErma\Moduli\modLang.php on line 162
*no text defined* Academia.edu
CHECKOUT
Shopping Cart -
Subjects
Africa
Ancient Near East
Archaeology
Architecture
Art History
Decorative Arts
Egypt
Epigraphy
General Philology
Greek Philology
History
Iconography
Latin Philology
Law
Linguistic / Literature
Middle and far East / Africa / Islam
Mosaics
Mythology / Religion
Numismatics
Painting
Papyrology
Philosophy
Pottery
Restoration / Conservation
Sculpture
Topography / Excavations
Varie
Series and journals
Search  
Advanced search
Start search
Il Villaggio Matteotti a Terni di Alberto Franchini - - L'ERMA-C: L'Erma per l' Arte Contemporanea (LERMAC) - N° 2
  Il Villaggio Matteotti a Terni
Il Villaggio Matteotti a Terni
Giancarlo De Carlo e l’abitare collettivo
Alberto Franchini

Year: 2020
Edizione: L'ERMA di BRETSCHNEIDER
Series
ISBN: 9788891320469
Binding: Brossura
Pages: 474
Size: 20 x 24 cm
 

Product code: 00013781


 
Soon available
Reccomand to a friend
Subjects:
Abstract Table of contents Authors / Editors
Vincitore del Premio L'ERMA-C per l'arte contemporanea, seconda edizione / Winner fo the 2nd L'ERMA-C Prize for Contemporary Art Monograph

Il presente lavoro ambisce a disvelare le principali questioni che caratterizzarono il Villaggio Matteotti e a contestualizzarle nel quadro delle vicende culturali, politiche e progettuali di Giancarlo De Carlo. In questo modo si è cercato di far emergere la centralità di quest' opera nel contesto architettonico italiano del Secondo dopoguerra. La ricostruzione filologica della travagliata vicenda legata alla progettazione e realizzazione del quartiere di Terni precede il racconto di alcuni dei temi architettonici cari a questo autore, nonché di quelli fondamentali per comprendere il valore di questo intrigante esperimento di edilizia collettiva: la partecipazione, l' abitare collettivo, il valore pedagogico dello spazio, il "linguaggio molteplice".


The present work aims to reveal the main issues that characterised the Villaggio Matteotti and to contextualise them within the cultural, political and planning events of Giancarlo De Carlo. In this way we have tried to bring out the centrality of this work in the Italian architectural context after the Second World War. The philological reconstruction of the troubled story linked to the design and construction of the Terni district precedes the narration of some of the architectural themes dear to this author, as well as those fundamental to understanding the value of this intriguing experiment in collective housing: participation, collective living, the pedagogical value of space, the "multiple language".


Introduzione
Storia del Nuovo Villaggio Matteotti
Verso una architettura della partecipazione
Abitazioni collettive
Il valore pedagogico dello spazio
Un "linguaggio molteplice
Apparati

Alberto Franchini

Alberto Franchini (1989) ha conseguito il dottorato in Storia dell’architettura e dell’urbanistica (Venezia, 2019). Ha lavorato al progetto di ricerca “Details. Architecture Seen in Section” (2013-2017), coordinato da Marco Pogacnik. È attualmente ricercatore FNS per il progetto "L'architettura nel Cantone Ticino, 1945-1980", coordinato da Nicola Navone e promosso dall'Archivio del Moderno. La sua attività di ricerca si concentra prevalentemente nell’ambito della storia dell’architettura del Novecento. Si è occupato di tematiche quali il dettaglio e il suo ruolo nella percezione dell’edificio, la didattica dell’architettura, la partecipazione e l’edilizia sociale. Alberto Franchini (1989) holds a PhD in History of Architecture and Urbanism (Venice, 2019). He worked on the research project "Details. Architecture Seen in Section" (2013-2017) coordinated by Marco Pogacnik. He is currently an FNS researcher for the project “Architecture in Canton Ticino, 1945-1980", coordinated by Nicola Navone and promoted by the Archivio del Moderno. His research activity focuses mainly on the history of twentieth-century architecture. He has dealt with issues such as the detail and its role in the perception of the building, the pedagogy of architecture, participation and social housing.


Back
Copyright ® 2007-2020 L'Erma di Bretschneider, All rights reserved
L'Erma di Bretschneider Srl - Via Marianna Dionigi, 57 - P.O.Box 6192 - 00193 ROMA (IT)-P.IVA 00980691000
Tel. +39 06.687.41.27 - Fax +39 06.960.38.796
Log in restricted area
e-Mail
Password
Log in
 
 
L'Erma award for Archeology 2019
 
L'Erma award for Art History 2016
 
 
 
 
Info
Where we are
Editorial Guidelines
Publish With Us
Customer Service
Contact Us
Sale Conditions
Site Map
Account
Profile
Order history
Newsletter
L'Erma Awards
L'Erma award for Archeology 2019
L'Erma award for Art History 2016